Serie A

Napoli-Juventus, non è finita: ecco le mosse di De Laurentiis per evitare il 3-0 a tavolino

Dopo la decisione del Giudice Sportivo, il Napoli potrebbe spingere la sua difesa fino al Tar

Riccardo Bianchi
15.10.2020 10:54

De Laurentiis e Agnelli (ph Social)

Sentenza chiara, decisa e ufficiale: il Giudice Sportivo, nella giornata di ieri, ha confermato la vittoria della Juventus per 3-0 ai danni del Napoli, infliggendo un punto di penalizzazione in classifica alla compagine partenopea. Una decisione che porterà il club azzurro ad attuare un piano di difesa che, come evidenziato da "Sportmediaset" potrebbe spingersi fino al Tar, oltre al prossimo e imminente grado d'appello.

Come evidenziato da Angelo Cascella, avvocato ed esperto di diritto sportivo nazionale ed internazionale, intervistato sulle pagine de "Il Mattino", ecco quale potrebbe essere il possibile percorso difensivo del club campano: "Sono certo che l'avvocato Grassani (avvocato del Napoli) avrà già le idee chiare, il club ha margini e diritto per esprimere le proprie idee. Non credo invece si possa arrivare al Tas di Losanna, che dirime questioni internazionali mentre queste mi sembrano legate esclusivamente al diritto interno".

Commenti

Eleven Sports gratis, Serie C gratuita per tutto il mese di novembre
ESCLUSIVA - Baldi Rossi: "Prima di Djordjevic ero un giocatore di A2, la Virtus ha tanto talento"