Calcio

Roberto Baggio si confessa: “Indossare la maglia rossoblù significa rispettare una grande storia"

Il Divin Codino si è raccontato in una lunga intervista rilasciata a Vanity Fair

Rudy Galetti
17.11.2020 21:32

Roberto Baggio (ph Social)

Torna a parlare uno dei più grandi giocatori del calcio italiano. Roberto Baggio ha rilasciato una lunga intervista a Vanity Fair, in cui si è raccontato a cuore aperto. Tra le tante confessioni, il Divin Codino ha svelato l'allenatore con cui avrebbe voluto collaborare: “Guardiola, credo sia il più bravo di tutti. Il calcio rimarrà dei calciatori, gli allenatori bravi sono quelli che li sanno trattare. Mi sarebbe piaciuto avere un allenatore così, le qualità più difficili da trovare sono quelle umane”.
Belle parole anche per il Bologna, una dele squadre in cui Baggio ha militato durante la sua carriera: “C’è passione calcistica, al di là della pura passione, e i tifosi sono naturalmente esigenti. Indossare la maglia rossoblù vuol dire rispettare la storia di quella squadra, e non importa se non giochi per vincere il campionato”.

Commenti

X Factor 2020 streaming gratis e diretta tv: dove vedere quinta puntata LIVE
Bosnia-Italia, le probabili formazioni: Berardi in pole, Belotti non si tocca