Bologna Fc 1909

Zazzaroni critico: "Il Bologna è solo Mihajlovic. Non c'è programmazione, ultimi colpi fatti per disperazione"

Ospite della nostra trasmissione "Il Pallone Gonfiato Classic", Ivan Zazzaroni analizza la stagione del Bologna

Giuseppe Biscotti
09.02.2021 14:40

"Il Bologna è solo Sinisa Mihajlovic", Zazzaroni molto critico sulla proprietà. Intervenuto nella puntata di lunedì 8 febbraio de Il Pallone Gonfiato Classic, il direttore de Il Corriere dello Sport ha parlato di vari temi tra cui la situazione in casa rossoblù. In particolare, Ivan Zazzaroni ha risposto così alle domande di Alberto Bortolotti sulla presunta volontà di cedere la società da parte della proprietà e sul dare un giudizio alla stagione sin qui non esaltante della squadra: "Mi sembra verosimile che Saputo abbia chiesto ad un advisor di valutare il Bologna. Non credo che abbia voglia di andare avanti con il progetto del Bologna, è evidente.Non è l'unico perchè a me risulta che undici squadre di Serie A erano pronte a cambiare proprietà con i fondi. Voto alla stagione? Per ora è basso, non mi sto divertendo perchè ci accontentiamo e rischiamo ogni match. Il Bologna è diventato unicamente Mihajlovic. Sinisa è l'immagine, la sostanza e la salvezza di questa squadra che non fa programmazione da tanto tempo. Non ditemi che Skov Olsen, Svanberg e Hickey sono programmazione, è solo disperazione. Andiamo sui giovani in qualche modo perchè il proprietario non mette più soldi. Non si può fare un campionato senza un centravanti di ruolo. Il dibattito di oggi è se Barrow è un centravanti. No è una seconda punta adattata. Ringraziamo lui, ringraziamo Sinisa che probabilmente ci salverà. Se ci fosse la gente allo stadio sarebbero molti più i fischi che gli applausi". 

 

 

Commenti

Eleven Sports, ecco come guardare il campionato di Serie C su You Tube
Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo: 2 giornate a Baronio