Serie A

Serie A: 8^ giornata. La presentazione dei match di campionato

Francesco Perna
19.10.2019 08:26
La Serie A torna protagonista dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali. Pioli e Ranieri faranno il loro esordio sulle panchine di Milan e SampdoriaLazio-Atalanta aprirà il programma dell'ottava giornata. Di fronte due squadre che saranno protagoniste qualche giorno dopo nelle coppe europee. A Roma il parziale sorride alla Lazio, vittoriosa 21 volte a fronte dei 13 successi atalantini. Nelle ultime due occasioni, però, hanno sorriso i bergamaschi, che ora inseguono un tris di vittorie che non si verifica dal 1990. Sergej Milinkovic-Savic ha un conto aperto con i nerazzurri, colpita tre volte in Serie A. Il centrocampista serbo non ha fatto meglio contro nessuno in campionato. Al San Paolo arriva una delle "vittime" preferite del Napoli, che ha vinto tutte le ultime 10 gare interne di Serie A contro il Verona: solo contro il Como (11) ha registrato una striscia di successi in casa più lunga nella sua storia nella massima serie. La squadra di Ancelotti ha però tenuto la porta inviolata solo in una delle ultime nove partite casalinghe in campionato, dopo che aveva ottenuto cinque clean sheet nelle precedenti sette. Proverà ad approfittarne la squadra di Juric, già a quota nove punti dopo sette turni. Il sabato calcistico si concluderà con la gara tra Juventus e Bologna. A Torino il parziale sorride nettamente ai bianconeri: 42 vittorie, 25 pareggi e appena cinque vittorie del Bologna. I rossoblù hanno complessivamente vinto solo una delle ultime 31 partite giocate in A contro la Juve: 0-2 nel febbraio 2011. Contro nessuna squadra affrontata almeno 25 volte in trasferta in A, i felsinei hanno fatto peggio. L'Inter di Antonio Conte è chiamata a dimenticare la sconfitta contro la Juventus e proverà a farlo contro una squadra che non batte da cinque partite in Serie A (1N, 4P). Dopo il successo 7-0 nella prima gara al MAPEI Stadium contro i neroverdi, i lombardi hanno ottenuto appena una vittoria nelle successive cinque trasferte contro gli emiliani, con quattro sconfitte. Riflettori su Domenico Berardi: l'attaccante ha realizzato quattro reti e un assist nelle ultime sette sfide. Punti pesanti quelli in palio tra Cagliari e Spal. La metà delle volte che queste squadre si sono affrontate, ha vinto il Cagliari: 5 successi sardi a fronte di 3 pareggi e 2 vittorie degli spallini. Gli emiliani non hanno però mai vinto in cinque trasferte contro i rossoblù, che in questo campionato sono già a quota 11 punti: nell’era dei tre punti a vittoria hanno fatto meglio solamente nel 2011/12 (12 punti nelle prime sette giornate).Claudio Ranieri avvia la sua esperienza alla guida della Sampdoria contro la Roma, ultima squadra allenata in Serie A. Complessivamente, ha allenato i giallorossi in 73 gare di Serie A, collezionando 41 successi, 18 pareggi e 14 sconfitte. Ha preso il posto di Eusebio Di Francesco alla guida di una Samp mai partita così male: quella blucerchiata potrebbe diventare la terza squadra non neopromossa dal 2000 in avanti a perdere sette delle prime otto partite di campionato, dopo la Reggina (2000/01) e il Parma (2014/15). Sfida molto interessante alla Dacia Arena tra i padroni di casa dell'Udinese e il Torino. A Udine sorridono i friulani: 14 vittorie, altrettanti pareggi e solo sei successi dei piemontesi. I granata, però, hanno vinto tre di queste partite negli ultimi sei precedenti, tante vittorie quante in tutti i precedenti 28 incroci. Con soli tre gol segnati in questo torneo, l’Udinese è la squadra che ha realizzato meno reti nei cinque maggiori campionati europei in corso. Andrea Belotti, a quota cinque gol, ha segnato da solo due gol in più di tutto l'organico del prossimo avversario. L'aperitivo domenicale verrà servito al Tardini con la sfida tra Parma e Genoa. Andamenti differenti sin qui per le due avversarie. I ducali hanno vinto tre partite in campionato nelle prime sette giornate e quando questo dato si è manifestato (in 13 occasioni) i gialloblù si sono sempre salvati. Cinque punti invece per i liguri nelle prime sette partite di questo campionato: nell’era dei tre punti a vittoria, la squadra rossoblù è partita peggio solo nel 2017/18 (due punti). Milan-Lecce sarà il posticipo domenicale di questo turno. Settimo esordio alla guida di una squadra in Serie A per il nuovo allenatore del Milan Stefano Pioli. Sin qui per lui sono arrivate due vittorie, due pareggi e due sconfitte. Di fronte avrà un avversario, il Lecce, che contro i rossoneri a San Siro ha pessime statistiche: appena 2 vittorie, con 18 successi rossoneri e 10 pareggi. L'ottava giornata si chiude al Rigamonti di Brescia. Arriva la Fiorentina, che contro i lombardi ha perso solo uno degli ultimi 18 confronti giocati. Il Brescia è però imbattuto nelle ultime quattro partite interne giocate contro i viola. I gigliati hanno vinto l’ultima gara esterna, ma hanno subito gol in tutte le ultime 12 trasferte.

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
Consigli Fantacalcio - 8ˆgiornata 2019-20