Supercoppa Italiana (ph Web)
Coppa Italia

Supercoppa, verso Juve-Napoli: ansia per Mertens e Petagna, Pirlo cambia il centrocampo

Alla vigilia della finale di Supercoppa Italiana, Juventus e Napoli sono alle prese con infortuni e contagi da covid che rivoluzioneranno le scelte dei due allenatori.

Barbara Ribaudo
19.01.2021 11:15

Mancano poche ore alla finale di Supercoppa Italiana e le due contendenti, ovvero Juventus e Napoli, si giocheranno il primo grande trofeo di questa stagione. 

La situazione, però, è abbastanza complessa su entrambe le sponde. Da un lato Andrea Pirlo che, dopo la pesante sconfitta subita contro l'Inter in campionato, dovrà rivedere la formazione per provare a non aprire la crisi in casa bianconera. Dall'altra Gennaro Gattuso che, al contrario, dovrà confermare l'ottimo momento della sua squadra dopo il 6-0 rifilato alla Fiorentina la scorsa domenica.

Così, mentre a Torino si valuta una rivoluzione a centrocampo con il ritorno di McKennie e Arthur, previsti tra i titolari dal 1', che dovrebbero prendere il posto di Ramsey e Rabiot, bocciati dopo l'esame Inter, il Napoli sta pensando a come sostituire Mertens e Petagna, entrambi alle prese con alcuni problemi fisici dai quali non hanno ancora recuperato del tutto.

Nella difesa bianconera, Frabotta - protagonista negativo dei due gol messi a segno dai nerazzurri -  verrà sostituito da Demiral, ma resta ancora il dubbio su alcuni giocatori che il tecnico della Juventus spera di poter recuperare in vista della super sfida. In particolare, per poter finalmente avere le idee chiare su tutti gli uomini a disposizione, Andrea Pirlo è ancora in attesa dell'esito dei tamponi, nella speranza che uno tra Cuadrado e Alex Sandro, risultati positivi prima della gara contro il Milan, possa tornare nella lista dei convocati.

In casa Napoli, invece, il vero problema resta in avanti anche se c'è cauto ottimismo dato l'ottimo momento di Insigne e Zielinski, che potrebbero dare un importante contributo alla conquista del trofeo che manca in bacheca dal 2014.

 

Commenti

Dove vedere Turris-Casertana, streaming gratis e diretta tv Serie C
Lazio, problemi per Luiz Felipe: a rischio le prossime partite