Serie A

Verona, Juric: "Abbiamo messo sotto la Juve per 60', poi non ne avevamo più. Faccio i complimenti ai ragazzi"

Le dichiarazioni del tecnico dell'Hellas Verona dopo l'importante pareggio messo a referto contro la Juventus all'Allianz Stadium

Tiziano De Santis
25.10.2020 23:05

Ivan Juric (Ph. Zimbio)

Intervistato ai microfoni di Sky Calcio Club, il tecnico dell'Hellas Verona Ivan Juric ha analizzato l'ottima prestazione messa a referto dai suoi giocatori contro i bianconeri: "Oggi avevamo tanti giovani, abbiamo fatto molto meglio di loro per 60', poi non abbiamo retto per la stanchezza. I ragazzi stanno andando oltre le loro possibilità. Mi dispiace perchè tenendo un po' di più avremmo potuto anche vincere. I ragazzi hanno personalità, lavorano bene e mettono in campo uno spirito allucinante, li ringrazio davvero tanto. Kalinic ha fatto bene, ha tenuto la palla con qualità e si è comportato da giocatore vero anche se è molto lontano dalla massima condizione. Ci potrà dare una grossa mano. Alla fine del match mi è arrivato qualche insulto e da uomo di battaglia ho deciso di uscire subito. Il mercato estivo? Meglio che non parli di mercato altrimenti verrei esonerato".

Commenti

DAZN, ecco come ricevere un mese di visione gratuita
Juventus, Pirlo: "Basta prendere schiaffi prima di entrare in partita. Bravo il Verona, noi miglioreremo"