Gabriele Gravina, presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio (Zimbio)
Calcio

Gravina traccia la via: "Serve ottimismo. Lavoriamo per far ripartire tutti i giovani"

Il présidente della Figc Gravina ha parlato della ripresa delle attività di bambini e ragazzi

Gabriele Grimaldi
30.04.2021 22:03

“La pandemia si batte con l’ottimismo e non possiamo parlare solo di un anno disastroso, perché allora vivremo un altro anno di negatività che non fa crescere il Paese”.

A dirlo è stato il presidente della Figc Gravina ad Ansa in riferimento alla ripresa dell'attività delle giovanili: “Stiamo lavorando per far ripartire in tempi brevissimi tutti i settori giovanili, perché i ragazzi e i bambini devono poter tornare a giocare, e questo significherà che il Paese è ripartito e avremo vinto una battaglia straordinaria. Sapevamo che in questa fase dell’anno a causa dell’emergenza della pandemia, era molto difficile far ripartire al 100% l’attività. In parte una nostra scelta, per tutelare la salute degli atleti e dei dirigenti, e perché le leggi dello Stato impongono determinate restrizioni. Ma oggi dobbiamo scrollarci di dosso questa nostra indolenza, legata all’incapacità di reagire”.

Commenti

DAZN gratis, ecco come ricevere un mese di visione gratuita
Tifosi allo stadio, la Premier rinvia le ultime giornate: la decisione