Nazionale

Mancini esulta: "Ragazzi straordinari, non si vincono 11 partite di fila per caso"

Il Ct ha commentato il successo contro l'Olanda: "Soddisfatto per mentalità e prestazione. Locatelli? E' un grande giocatore"

Gabriele Grimaldi
07.09.2020 22:51

E' un Roberto Mancini raggiante quello che si presenta ai microfoni di Rai 1 per commentare la sfida vinta dalla sua Italia contro l'Olanda grazie al gol di Barella a fine primo tempo.

"Se neanche alla fine c’è qualcosa...- ha detto il Ct in riferimento agli ultimi minuti di sofferenza -  è chiaro, era l’87, alla fine loro giocavano solo palle lunghe ed eravamo stanchi. Ci è mancato il secondo gol".

Mancini è molto contento della prova dei suoi: "Sono soddisfatto per la mentalità e la prestazione, perchè qua contro l'Olanda abbiamo fatto una grande partita. I ragazzi sono stati straordinari".

Il Ct ha fatto esordire Locatelli: "L'abbiamo chiamato perché pensiamo sia un grande giocatore (ride ndr) e possa migliorare. E’ un palleggiatore, ha fisico, ha tutto".

Mancini analizza la partita dal punto di vista tattico: "Noi abbiamo giocato in modo diverso un po’ diverso da loro. Noi così stiamo andando bene, va bene così. Non si vincono 11 partite di seguito se non si ha buona mentalità e sistema di gioco. Se le vinci sempre, vuol dire qualcosa, anche se non affronti la Germania".

Il tecnico lancia un messaggio a Zaniolo, uscito al 41' a causa di un problem al ginocchio: "Mi dispiace, spero non sia nulla doi grave. Domani ne sapremo di più"

Commenti

Serie A, maxi blitz contro la pirateria: chiuso il 90 % delle IPTV illegali. Cosa rischiano i trasgressori?
Inter, Handanovic rinnova per un altro anno