Serie A

La bomba di Bargiggia: "John Elkann ha chiesto ad Andrea Agnelli di cedere Cristiano Ronaldo"

Juventus prigioniera di Cristiano Ronaldo? La clamorosa indiscrezione di Paolo Bargiggia sulla cessione del campione portoghese

Giuseppe Biscotti
25.04.2021 11:10

Bargiggia Cristiano Ronaldo

Elkann vuole liberarsi di Cristiano Ronaldo, il retroscena di Bargiggia. Sono ore calde in casa Juventus dopo il flop del progetto Superlega, i problemi finanziari e lo scarso rendimento della squadra di Pirlo che rischia non partecipare alla prossima Champions League. Il giornalista ex Mediaset, Paolo Bargiggia, ha lanciato una clamorosa indiscrezione sul futuro di Cristiano Ronaldo sul suo sito personale. In particolare, si legge su paolobargiggia.it "Sulla Juventus e su Andrea Agnelli piove sul bagnato, perché adesso, insieme ai problemi annessi e connessi al naufragio della Superlega sta esplodendo la vicenda cessione Ronaldo. La proprietà del club, ovvero Exor nella persona del suo presidente John Elkann ha chiesto al presidente juventino di cedere Ronaldo a fine stagione. Un asset troppo costoso e, alla fine non considerato così utile al Progetto. Alla Juve, la prima regola aurea che sta sempre sopra al concetto di successi solo e soltanto, c’è quella dei bilanci. E in questo momento, avere in “pancia” uno con i costi del portoghese è un peso insostenibile".

Cristiano Ronaldo, foto: zimbio.com

Bargiggia continua: "Già, ma dove vendere CR7? Purtroppo il concetto in questo momento è questo: la Juve è prigioniera del suo attaccante e delle sue scelte ambiziose. E poi del fatto che a meno di 28-30 milioni non si può cedere altrimenti genera una plusvalenza. I contatti con il suo agente sono continui, ma recentemente è naufragato il progetto di un suo ritorno al Real Madrid come aveva spiegato Florentino Perez". 

Commenti

DAZN gratis? Ecco come ricevere un mese di visione gratuita
Superlega, Ceferin e il pugno duro contro Juve, Real e Barcellona: "Riceveranno le sanzioni più severe"