Nazionali

Svizzera-Italia 0-0: Sommer dice no a Jorginho su rigore e salva gli elvetici

Una grande prestazione dell'estremo difensore svizzero permette alla selezione di Yakin di resistere all'Italia

Francesco Rossi
05.09.2021 22:47

Nazionale Italiana (Ph. Twitter)

 

La Nazionale di Mancini esce con l'amaro in bocca dal St. Jakob di Basilea dopo il pareggio 0-0 contro la Svizzera di Yakin. L'Italia ha disputato un'ottima partita contro gli elvetici, salvati in diverse occasioni da un grandissimo Sommer. Infatti, il portiere svizzero ha prima ipnotizzato Berardi nel primo tempo - giunto a tu per tu con il portiere - poi nella ripresa ha parato un rigore - malamente calciato - a Jorginho, confermandosi un grandissimo para rigori. Il forcing dell'Italia non ha fornito i suoi frutti e la Svizzera esce indenne contro gli azzurri, nonostante l'assenza di ben 7 calciatori titolari. Il pareggio esterno non pregiudica nulla per l'Italia, che rimane al primo posto del Gruppo C con 11 punti, mentre la Svizzera rimane al secondo posto 7, ma con ben due partite in meno. 

Mancini può consolarsi con il record mondiale per risultati utili consecutivi: ben 36 match senza sconfitte.