Khedira parla del suo passato alla Juve svelando alcuni particolari dettagli
Calcio

Khedira a ruota libera: “Allegri uomo vincente, Ronaldo il più grande ma era in contrasto con Sarri”

Intervista sorprendente dell’ex bianconero Sami Khedira che parla del suo passato alla Juventus e di altro

Emmanuele Sorrentino
10.09.2021 16:09

Punto di riferimento del centrocampo di Massimiliano Allegri, alla sua prima avventura in bianconero, Sami Khedira è stato costretto in seguito a numerosi stop, in seguito ad infortuni più o meno gravi, che ne hanno compromesso il rendimento e la continuità in campo, salvo poi lasciare la Juventus proprio sei mesi prima del ritiro dal calcio giocato. Ora il tedesco si è concesso ad una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport, dove ha parlato del suo passato alla Vecchia Signora e di altri particolari dettagli: “Allegri vincerà sicuramente perché è il numero uno, con lui parlo di tutto, è il miglioruomo mai conosciuto nel mondo del calcio. Dybala è super, non si fa mettere pressione e fa dei gol da re: si sta prendendo cura bene del suo corpo. Invece Cristiano Ronaldo è il più grande di tutti, ma non andava d’accordo con Sarri: non si può sempre farlo con tutti.

LEGGI ANCHE: Khedira annuncia l'addio al calcio: "Ringrazio Real e Juve che mi hanno reso una persona migliore"

Inter, Condò durissimo: "Il nome Suning ad Appiano è indecente, va tolto. Società indebitata fino all'osso"
Brambati avvisa Allegri: “A Napoli rischia molto, ci sono giocatori non da Juve: Max paga errori di altri”