Torino, Conti: "Faremo grandi cose, bisogna lavorare sulla nostra fragilità"

Il vice di Giampaolo nel post-gara del match contro l'Inter

Francesco Rossi
22.11.2020 18:25

L'esultanza dei ragazzi di Mazzarri dopo il gol di Alejandro Berenguer in Torino-Bologna 1-0 (Social)

 

Intervistato da DAZN nel post-gara di Inter-Torino, il vice di Giampaolo, Francesco Conti, ha parlato del match disputato dai granata contro i nerazzurri di Conte:

"Torniamo a casa con rammarico: il punteggio ci penalizza oltre i demeriti. Abbiamo giocato bene, poi la squadra ha mostrato una fragilità sulla quale bisogna lavorare. Partiamo dalla prima ora di gioco: risolveremo tutti i problemi che adesso ci sono. Zaza? In conferenza avevo già detto che stava lavorando bene e c'era l'opzione che partisse titolare. I fatti lo hanno dimostrato. Belotti ieri aveva sentito un fastidio che si è acuito quindi abbiamo preferito non rischiare. Se non fossimo stabili mentalmente andremmo al manicomio: a volte capitano situazioni che vanno al di là delle possibilità. Continueremo a lavorare e risolveremo i problemi facendo grandi cose. Abbiamo giocato a tre: servivano accorgimenti che si sono visti in gara. Il tecnico ha tracciato un percorso, brava la squadra a interpretarlo. E' un'opzione che teniamo, la valuteremo di volta in volta senza rinnegare il lavoro svolto, ma la possiamo ripercorrere". 

Commenti

DAZN, ecco come ricevere un mese di visione gratuita
Coronavirus, il bollettino di domenica 22 novembre: contagi e decessi in calo