Calcio

Speranza tuona: "La curva dei contagi risale", si rischia lo stop dei campionati?

Il ministro della Salute Roberto Speranza conferma che il Covid è ancora presente in Italia, anticipando che le prossime settimane saranno tutt'altro che facili

Emmanuele Sorrentino
01.03.2021 11:36

Il ministro della Salute Roberto Speranza ribadisce che il Covid è sempre presente in Italia e anticipa che le prossime settimane saranno tutt'altro che facili: si teme un possibile nuovo stop dei campionati, sulla falsa riga di quanto avvenuto nel mese di marzo dello scorso anno. 

Una situazione delicata è quella che sta vivendo l'Italia, dove la curva dei contagi continua a risalire e di conseguenza a preoccupare: "Penso che le prossime settimane non siano facili per la gestione dell'emergenza Covid - afferma Speranza -. La politica e le istituzioni hanno l'obbligo di dire sempre la verità, anche quando può non portare consenso".

L'auspicio di molti italiani è che il virus scompaia presto, ma ad oggi bisogna tenere alta l'attenzione: "Io so che sarebbe bello dire che è tutto finito, che si può aprire tuto, che ormai siamo in una fase diversa. Però dire queste cose significa assumersi una responsabilità - chiarisce Speranza -.  E io credo che la più grande responsabilità per chi rappresenta le istituzioni e deve servirle con disciplina e onore sia dire sempre come stanno le cose, e purtroppo la verità - conclude - è che le prossime settimane non sono facili".

Commenti

Fantacalcio, le ultime dai campi per la 32^ giornata: out Chiesa, ballottaggio Lozano-Politano
Roma-Milan 1-2: il Diavolo rialza la testa in campionato | Video