Serie A

Sconcerti a muso duro su Conte: “Sei il comandante e scappi per primo. Non sei un eroe!”

Il noto giornalista Mario Sconcerti critica la scelta di Antonio Conte di lasciare l’Inter

Emmanuele Sorrentino
27.05.2021 13:25
Sconcerti non condivide la scelta di Conte

Antonio Conte ha lasciato l’Inter, Mario Sconcerti critica la sua scelta: la notizia del potenziale ridimensionamento tecnico del club nerazzurro, annunciata dalla società, ha indotto il tecnico salentino a lasciare i nerazzurri dopo la conquista del diciannovesimo scudetto della sua storia.

L’allenatore ex Juve ha dunque deciso di non proseguire il rapporto con l’Inter, intascando una buonuscita da 7,5 milioni di euro. Sul punto è intervenuto il giornalista e scrittore Mario Sconcerti, criticando la scelta di Conte.

Sconcerti non condivide la scelta di Conte

Non sei un eroe!: lattacco di Sconcerti

Nel consueto appuntamento con “Un cappuccino con Sconcerti” su calciomercato.com, il noto giornalista è intervenuto a muso duro: “Conte rompe il suo contratto con l’Inter e per farlo viene anche pagato, con lo stesso ingaggio di Mourinho alla Roma. La sua giustificazione - afferma - è che un top coach può solo cercare di vincere, non sono previsti incidenti di percorso”.

Se vuoi i tuoi soldi - prosegue Sconcerti - devi rimanere dove sei. Se te ne vai, lo fai indignato e solitario, non con sette milioni e mezzo netti pagati dai cattivi padroni da cui fuggi. Sei il comandante, se scappi per primo non puoi passare da eroe”, conclude.

Commenti

Ciclismo, l'incredibile retroscena su Jan Ullrich: "Prima delle corse metteva la nutella nel microonde e..."
Zazzaroni attacca: "Inter? I cinesi hanno deciso di demolirla, sono con le pezze al culo"