Serie A

Diritti tv Serie A, DAZN in vantaggio su Sky: ecco il costo del prossimo abbonamento

Con l'acquisizione del campionato di Serie A da parte di DAZN, il prezzo dell'abbonamento potrebbe subire delle variazioni

Gaetano Masiello
16.02.2021 19:09

Diritti tv Serie A, domani giornata decisiva per l'assegnazione della Serie A per il triennio 2021-2024. Nella giornata di domani la Lega di Serie A potrebbe decidere in merito all'assegnazione dei diritti televisivi del nostro campionato per il triennio 2021-2024. Attualmente DAZN è in vantaggio rispetto a Sky con un'offerta di 840 milioni di € a stagione per trasmettere in esclusiva 380 partite di Serie A e con 114 che sarebbero condivise con Sky, che offre 70 milioni annuali in un pacchetto da rimettere all'asta con la possibilità di una gara in chiaro (probabilmente quella del lunedì sera).

Se DAZN dovesse spuntarla su Sky, gli abbonati alla piattaforma in streaming avrebbero la possibilità di guardarsi lo spettacolo della Serie A oltre a Liga e Ligue 1 e probabilmente ci sarà anche la Serie B, in più potranno vedere gli altri sport come Moto GP e NFL, oltre a MilanTv e InterTv.

Diritti tv Serie A, ecco il possibile costo dell'abbonamento per il prossimo triennio

Il fattore che interessa maggiormente gli appassionati di calcio e non solo è il costo dell'abbonamento. Attualmente l'abbonamento a DAZN ha un costo di 9,99 € mensili con la possibilità di rinnovo mese per mese  o disdire e riattivare l'abbonamento quando si vuole. Probabilmente se DAZN dovesse spuntarla su Sky, il costo dell'abbonamento potrebbe essere intorno ai 30 € come accade attualmente con Now TV, piattaforma in streaming di Sky. DAZN, intanto, ha voluto sottolineare che farà in modo che le partite saranno fruibili a tutti senza nessun tipo di problema.

Commenti

DAZN gratis, ecco come ricevere un mese di visione gratuita
Rivoluzione Serie B, Gravina: "Pensiamo alla creazione di 2 gironi"