Calciomercato

La Roma si muove in attacco tra il rinnovo di Dzeko e l'affare Milik

I giallorossi vorrebbero prolungare di un anno il contratto del bosniaco, ma intanto pensano al polacco in scadenza

Gabriele Grimaldi
12.10.2020 22:27

Milik e Dzeko

Ancora insieme a Dzeko, ma senza dimenticare Milik. L'uno avrebbe dovuto lasciare spazio all'altro nel corso dell'ultima sessione di calciomercato, ma alla fine la lunga bagarre, che coinvolgeva anche la Juventus, si è risolta con un nulla di fatto.

Stando a quanto riportato da calciomercato.com, però, la Roma starebbe pensando di prolungare di un anno il contratto di Dzeko, in scadenza nel 2022, spalmando l'ingaggio da 7,5 milioni annui fino al 2023

Contestualmente i giallorossi starebbero continuando a valutare l'ipotesi di prendere Milik, fuori dalla lista Serie A ed Europa League del Napoli, già a partire dal mese di gennaio (a 6 mesi dalla scadenza del contratto), proponendo al club partenopeo un'offerta da 7-8 milioni e al giocatore un contratto da 5 milioni

Se Dzeko non dovesse fare una stagione all'altezza delle aspettative, secondo calciomercato.com, non è escluso che possa essere ceduto in estate per lasciare definitivamente spazio al polacco ex Ajax. 

Commenti

Eleven Sports gratis, Serie C gratuita per tutto il mese di novembre
Kulusevski elogia Cr7: "Nessuno può fermarlo, se vuole può decidere tutto da solo"