Serie A

Fabrizio Biasin ironizza su Lotito per il caso Gondo: tifosi biancocelesti imbufaliti contro il giornalista

Il giornalista di fede interista ha ironizzato sul tesseramento del difensore ivoriano, ma i tifosi della Lazio non ci stanno

Andrea Riva
02.09.2021 21:15

Fabrizio Biasin (fonte: Facebook)

Nelle ultime ore è uscito un caso che ha fatto parlare molto in ambito calcistico ed è quello del tesseramento da parte della Salernitana del difensore ivoriano (con cittadinanza italiana) Cedric Gondo, con il giocatore che due anni fa era passato dal Rieti alla Lazio e che il giorno dopo l'aveva prestato alla Salernitana, dove era rimasto due stagioni. 

Il classe '96 è rimasto svincolato visto che il 31 agosto il club biancoceleste ha risolto il suo contratto, e appena libero ha firmato per la squadra campana, che ha chiesto in Lega di poter depositare il contratto del calciatore. Una situtazione che però alla FIGC non è piaciuta particolarmente tant'è che la stanno monitorando chiedendo un approfondimento su quando effettivamente sia stato depositato lo svincolo e dunque per ora l'operazione è sub judice.

Ricordiamo che tra la Lazio e Salernitana, fino alla scorsa stagione entrambe di proprietà di Claudio Lotito, non ci può essere nessun tipo di rapporto di mercato per le note vicende del divieto di doppia proprietà e della cessione della società campana, anche se formalmente in ogni caso, tutto è stato eseguito nella norma, poiché Gondo ha firmato con la sua nuova squadra, da svincolato.

Ovviamente questa vincenda nel corso della giornata ci sono stati vari commenti di tutti i generi, e il giornalista di fede interista Fabrizio Biasin, sul suo profilo Twitter ha voluto ironizzare sulla vicenda; di seguito riportiamo il suo pensiero: "Gondo si svincola dalla  Lazio e firma con la #Salernitana: la  Figc monitora la situazione”. C’è poco da “monitorare la situazione”, la  Figc l’ha avallata, la situazione".

FABRIZIO BIASIN, IL SUO TWEET

Ovviamente i tifosi biancocelesti hanno risposto per le rime al giornalista, ricordandogli i problemi economici dell'Inter e il ritardo nei pagamenti degli stipendi. Ecco alcuni commenti:

"Come sono ormai anni che monitora, e poi concede deroghe ai buffi dell'Inter! Pagate i buffi e poi parlate!"

"Biasì, situazione stipendi?"

"Perché non fai luce su come l'Inter ha evitato di pagare la penale di 30 milioni su joao Mario?"

"Perché l’Inter indebitata fino al collo e una società seria? Allo spezia bloccano il mercato per le cazzate Inter + di 200 milioni di debiti fa mercato tranquillamente.L’Inter vende i primavera a milioni quando non li conosce nessuno per fare i furbi con le plusvalenze.PARLA SU"

"Quanto ti piace fare populismo..."

"Da che pulpito... scommetto che la modifica sulla regola degli stipendi invece non era da monitorare"

"La FIGC ha avallato anche lo slittamento per i pagamenti degli stipendi, ma evidentemente le deroghe sono tutte uguali ma alcune sono più uguali delle altre".

"Ogni tanto dimentichi che tifi una squadra che ha milioni di buffi e che incredibilmente riesce ad iscriversi regolarmente al campionato. La FIGC avalla pure questo".

"La stessa FIGC che ha avallato il ritardo nel pagamento degli stipendi, ma immagino lì fosse tutto limpido".

"Buonasera Maestro, ci parli delle proroghe per il pagamento degli stipendi di novembre. Grazie!"

LEGGI ANCHEProssima giornata di Serie A decisiva per DAZN? La piattaforma streaming nel mirino dell'Agcom