Calcio

Metzelder, possesso di video pedopornografici: l'ex difensore confessa

L'ex Real Madrid ora rischia grosso, blitz della polizia tedesca

Francesco Rossi
15.09.2020 09:31

Pallone serie A 2019/2020 (ph. social)

 

L'ex difensore del Real Madrid, Christoph Metzelder è in guai seri. L'ex calciatore ha confessato alle autorità tedesche di aver posseduto e diffuso materiale pedopornografico tra il 9 luglio e il 1 settembre 2019. Ciò viene riportato dalla Bild

Il quotidiano riporta che in totale sono stati trovati ben 297 file di materiale pedopornografico sul cellulare dell'ex centrale difensivo della Germania, il quale avrebbe diffuso alcune immagini via whatsapp ad altre persone. La polizia tedesca ha eseguito un blitz nell'abitazione di Metzelder che si trova ad Amburgo. 

Commenti

Serie A, maxi blitz contro la pirateria: chiuso il 90 % delle IPTV illegali. Cosa rischiano i trasgressori?
Brozovic, l'Inter lo scarica: il messaggio agli agenti del croato