Pioli
Champions League

Pioli: "Siamo stati penalizzati, con un po' di attenzione potevamo vincere. C'è rammarico"

A commentare la prestazione dei suoi è stato il tecnico dei rossoneri, Stefano Pioli, ai microfoni di Mediaset

Ludovica Carlucci
28.09.2021 23:24

Il Milan è stato beffato all'ultimo da un calcio di rigore realizzato da Luis Suarez al 97'. A commentare la prestazione dei suoi è stato il tecnico dei rossoneri, Stefano Pioli, ai microfoni di Mediaset. Queste le parole riportate da TMW: 

"Non credo che sia stata la miglior serata dell'arbitro. Siamo stati un po' penalizzati. Dispiace. L'inferiorità numerica ci ha costretti a fare un altro tipo di partita, dopo l'espulsione le difficoltà sono state tante. Siamo andati vicini a fare un risultato positivo, c'è rammarico".

Qual è la decisione di Cakir che più l'ha fatta arrabbiare?
"Tante situazioni. Non solo l'espulsione e il rigore, a metà e metà andava sempre dall'altra parte. Ma noi dobbiamo pensare alle cose buone fatte in 11 contro 11. Con un po' di attenzione si poteva portare anche a casa la vittoria, soffrendo, stringendo i denti. Ci è mancato qualcosina, è un peccato".

Il Milan può starci in questa Champions League e l'ha dimostrato.
"Abbiamo giocato bene, con ritmo e qualità, concretizzando meno di quanto meritavamo. Dobbiamo stare nelle partite per tutta la gara".

Ci sarà da fare la conta per l'Atalanta: eravate stanchissimi a fine gara.
"Abbiamo speso tantissimo, è un periodo duro, ma recupereremo. Da domani penseremo all'Atalanta, un avversario forte, ma abbiamo possibilità di far bene".

Stipendi ciclisti 2022, la top 20 dei più pagati: Pogacar supera Froome e Sagan, bene due italiani
Donnarumma si sfoga: "Infelice al Psg? Scemenze, rido quando leggo tutto questo sui social"