Serie A

Tifosi allo stadio, il Codacons attacca la regione Emilia Romagna: "Decisione folle e gravissima"

Il presidente Carlo Rienzi ha richiesto l'intervento della Prefettura affinchè blocchi l'ordinanza del presidente della regione

Gabriele Grimaldi
19.09.2020 12:30

Tifosi Atalanta

Il Codacons va all'attacco della Serie A e della regione Emilia Romagna che ha concesso la possibilità di andare allo stadio a 1000 tifosi per le partite Parma-Napoli al Tardini e Sassuolo-Cagliari al Mapei Stadium

"Si tratta di una decisione gravissima che esporrà la collettività ad inutili ed evitabili rischi - ha detto in una nota il presidente del Codacons, Carlo Rienzi -: mentre in tutta Italia salgono pericolosamente i contagi, il presidente della Regione ha pensato bene di aprire le porte degli stadi e consentire assembramenti di tifosi, così da creare altre potenziali situazioni di contagio. Una scelta folle contro la quale chiediamo oggi l'intervento dei Prefetti di Parma e Reggio Emilia, affinché blocchino le ordinanze di Bonaccini".

Commenti

Serie A, maxi blitz contro la pirateria: chiuso il 90 % delle IPTV illegali. Cosa rischiano i trasgressori?
Mercato Juve, parla Scasseddu: "Douglas Costa andrà in Premier League"