Serie A

Belotti, con il Milan è un ritorno al futuro? La scelta del Gallo e i possibili scenari

Il contratto dell'attaccante scadrà a giugno prossimo e il suo sogno sarebbe quello di vestire il rossonero

Redazione
26.10.2021 12:16

Torino

Contro il Milan, a San Siro, non è mai stata una partita qualsiasi per Andrea Belotti. Dal gol segnati all'amico Donnarumma al rigore parato dall'ex portiere rossonero nella prima giornata del campionato 2016/2017, fino alle continue voci di mercato che vorrebbero l'attaccate desideroso di vestire la maglia del Diavolo. La fede milanista del Gallo è cosa nota da tempo, insieme con la volontà un giorno di giocare per la squadra del cuore. In questo momento, con il contratto con il Torino in scadenza nel 2022, la possibilità di trasferirsi a Milano è più che concreta. 
Da un lato, il Milan avrebbe bisogno di un calciatore con le caratteristiche e l'età di Belotti (28 anni il 20 dicembre), vista anche la cata d'identità di Ibrahimovic e Giroud. Dall'altro, Belotti vorrebbe misurarsi anche in campo internazionale e starebbe pensando di lasciare il Torino dopo quasi 7 stagioni. Il nuovo ciclo tecnico granata targato Juric lo stimola, ma la possibilità di calcare i campi della Champions League non è da meno. Per questo, il calciatore si sta guardando intorno per capire se e quali siano le possiblità di vestire la maglia del Milan. Più probabile da svincolato, a giugno, e non a gennaio, visto che Juric ieri ha blindato la sua permanenza al Toro almeno fino a fine stagione. 
Intanto stasera il Gallo tornerà a San Siro: lo stadio che da piccolo ha iniziato a frequentare sugli spalti, e in cui da grande si è fatto apprezzare con la maglia del Torino. Con il sogno - nemmero troppo velato - di tornarci in pianta stabile in futuro con quella del Milan.