Brambati scalda il derby d’Italia Inter-Juve
Serie A

Brambati torna all’attacco: “Inter-Juve? La formazione l’ha fatta il Giudice Sportivo”

L’ex calciatore e procuratore Massimo Brambati critica le decisioni del Giudice Sportivo a due giorni dal big match Inter-Juve

Emmanuele Sorrentino
24.10.2021 11:00

Domenica prossima allo stadio San Siro è in programma il big match Inter-Juve, una sfida che risulta essere una sorta di assaggio della lotta scudetto, che vede finora il Napoli viaggiare spedito e le inseguitrici a rincorrere. Intervenuto a Maracanà, su TMW Radio, il procuratore Massimo Brambati ha commentato in maniera critica le determinazioni del Giudice Sportivo, dott. Gerardo Mastrandrea, reo, a suo avviso, di aver “deciso“ le formazioni di Inter-Juve con alcune valutazioni discutibili: “Inter-Juve? La formazione l'ha fatta il giudice sportivo. Non è ammesso che arbitro e giudice non abbiano preso provvedimenti. Qualche giocatore dell'Inter andava squalificato”. Chiaro il riferimento alla rissa scatenatasi nel posticipo dell’ultima giornata tra Lazio-Inter, a seguito della realizzazione di Felipe Anderson: il Giudice Sportivo infatti ha appiedato per un turno Luiz Felipe, oltreché comminargli un’ammenda di 5 mila euro. Nessun calciatore squalificato tra le fila dell’Inter, eccezion fatta per Alexsandar Kolarov, al quale è stata inflitta una sanzione di 10 mila euro.

LEGGI ANCHE: Causio a TJ: “Inter-Juve, quanti ricordi! Domenica non sarà decisiva, occhio però al Napoli”

Quali squadre tifano Zazzaroni, Diletta Leotta, Caressa e D'Amico? Fede calcistica dei giornalisti, conduttori e telecronisti Sky e DAZN
Formazioni Torino-Genoa, Serie A: Sanabria unica punta, punti importanti all’Olimpico Grande Torino