Serie A

Lazio-Torino, nei prossimi giorni il verdetto sul ricorso presentato dalla squadra di Lotito

Resta ancora in sospeso la decisione finale sulla gara Lazio-Torino non disputata lo scorso 2 marzo dopo che l'Asl di Torino aveva bloccato la partenza dei granata.

Barbara Ribaudo
29.03.2021 15:48

Il verdetto finale su Lazio-Torino resta ancora in stand-by. Atteso in giornata dalla Corte d'Appello della Figc, dopo il ricorso presentato dai biancocelesti sulla decisione del Giudice Sportivo di farla rigiocare, è appena stato comunicato che la decisione verrà presa solo nei prossimi giorni.

La vicenda riguarda la gara non giocata lo scorso 2 marzo. L'Asl di Torino aveva proibito alla squadra granata di partire alla volta di Roma dopo il mini focolaio di coronavirus scoppiato all'interno della società, coinvolgendo anche diversi giocatori. La Lega aveva deciso di non rinviare la partita, ma il Giudice Sportivo si era espresso a favore della riprogrammazione della gara, negando così il 3-0 a tavolino ai biancocelesti.

Decisione che il club di Lotito ha così contestato, presentando un ricorso alla Corte d'Appello della Figc. Nel frattempo, il legale del Torino, Eduardo Chiacchio, ha parlato così ai microfoni dell'ANSA dopo il dibattito di oggi durato un'ora: “E' innegabile la causa di forza maggiore per cui il Torino non poteva raggiungere l'Olimpico per la partita del 2 marzo”.

 

Commenti

Sky Italia, situazione sempre più critica: si dimette l'amministratore delegato Maximo Ibarra
Serie A, Sky o DAZN? Calendario e programma tv della 27^ giornata di campionato