Serie A

Nicola: "Per me è il primo derby, sono elettrizzato. Possiamo battere la Juventus"

L'allenatore del Torino ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del derby

Gabriele Grimaldi
02.04.2021 17:39

Nicola, tecnico del Torino, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del derby contro la Juve. Queste le dichiarazioni riprese dal sito di Tuttosport.

Le parole di Nicola sul derby di Torino

PRIMO DERBY - “Sarà una partita piacevole da giocare, una gara che rappresenta la città ed è sentita diversamente. Abbiamo vissuto l'avvicinamento lavorando bene, e c'è grande curiosità visto che per me è il primo derby. Abito vicino a Torino e chi ha questi colori come passione capisce quanto sia bello vivere”.

ZERO PRONOSTICI - “Abbiamo giocato con squadre importanti come Inter e Sassuolo e abbiamo dimostrato di fare partite anche magiche. Concentriamoci su ciò che dobbiamo fare, i pronostici valgono per altri. Io scendo in campo per ottenere il massimo”.

ELETTRICITA' - C'è un senso di elettricità, non vedo l'ora che l'arbitro fischi: io partirei già adesso. Metteremo in campo idee e organizzazione: ogni partita è importante e nel derby non esiste solo tattica o solo cuore, servono entrambe e serve metterci tutto".

TIFOSI - "Gli spalti vuoti sono un colpo al cuore. Immaginiamo il rumore che portano i tifosi e che ti smuove dentro. Il calcio di adesso non ha quella valenza, sappiamo che è una mancanza importanza. Siamo nell'era dei social, possono starci vicino mandandoci messaggi"..

Commenti

SKY, DAZN o TV8? Dove vedere GP Portimao Portogallo 2021, streaming gratis e diretta tv MotoGP
Verso Bologna-Inter, i convocati di Mihajlovic: tanti assenti importanti