Nazionale streaming gratis
Mondiali 2022

Passo falso dell'Italia, Sconcerti: "Vincere sazia, ora però non corriamo a giudicare. Ce la faremo a resistere?"

Inaspettato passo falso per l'Italia di Roberto Mancini. Si è soffermato sulla Nazionale di Roberto Mancini anche Mario Sconcerti

Ludovica Carlucci
03.09.2021 18:15

Inaspettato passo falso per l'Italia di Roberto Mancini che non è andata oltre l'1-1 contro la Bulgaria. A commentare l'assenza di freschezza di gioco e idee è stato anche Mario Sconcerti che si è soffermato sulla Nazionale nel suo editoriale per Calciomercato.

Italia-Bulgaria, Mario Sconcerti si sofferma sulla Nazionale di Roberto Mancini nel suo editoriale

Nel suo editoriale per Calciomercato, Mario Sconcerti si è soffermato sulla Nazionale: "Spero non basti un pareggio con la Bulgaria per scendere tutti dal carro dei vincitori. E’ stata una partita in cui abbiamo perso freschezza di gioco e di idee, c’è stato impegno di fondo, non cattiveria. Ma nessuno vive di sole vittorie. E’ normale cercare sempre di capire quello che accade, meno normale è giudicare sempre. Non siamo stati mai una squadra di campioni assoluti, ma siamo i campioni d’Europa. Non è un peccato. Abbiamo giocato partite finite con lo stesso punteggio con Spagna e Inghilterra appena cinquanta giorni fa beandoci tutti del trionfo, senza discutere niente. Se adesso viene il tempo di restituire qualcosa, facciamolo e basta. Il conto è attivo.
Vincere sazia, questo è abbastanza normale e comunque capita. Nel settembre dell’82 giocammo la nostra prima partita da campioni del mondo. Era all’Olimpico, contro la Svizzera. Perdemmo uno a zero. Erano gli eroi di Spagna, gente immortale, fecero peggio di questi eroi attuali. Non sarebbe giusto prendere l’Italia di ieri come modello di futuro, non se lo merita l’Italia e non lo merita nemmeno il buon senso. Non corriamo a giudicare, non sarebbe serio. Aspettiamo almeno altre due partite, una settimana. Ce la faremo a resistere?". 

Escape Room 2 Gioco Mortale, streaming gratis Netflix? Dove vedere il Film dal 23 Settembre
UFFICIALE - Mandzukic dice addio al calcio giocato. La commovente lettera sui social